Primo Piano

FOCUS - Potenza e Picerno, ottimo inizio: entrambe sono lassù, ma guai a perdere la bussola

Roberto Chito
11.09.2019 18:40

Il pallone della Serie C, FOTO: FONTE WEB

Una con sette punti, l’altra con sei. L’inizio di campionato delle squadre lucane in Serie C è stato davvero ottimo. Al momento, la classifica dice che il Picerno è sopra al Potenza di un punto. I ragazzi di Giacomarro, reduci da due vittorie consecutive dopo il pareggio beffa della prima giornata contro la Cavese, stanno davvero sorprendendo. Qualche ritocco in sede di mercato per poter dare al tecnico Giacomarro una rosa in grado di giocarsi la salvezza.

La classifica, oggi però può ingannare. Il Picerno, infatti, si trova al secondo posto insieme al Catanzaro con sette punti. Uno in più del Potenza che è ripartito dopo l’eliminazione ai play off della scorsa stagione contro il Catania con ambizioni importanti e voglia di stupire. Anche qui, il club del presidente Caiata non ha fatto assolutamente follie. Innesti mirati per poter dare al tecnico Raffaele una rosa sicuramente potenziata ma non stravolta, in modo da cominciare quel lavoro partito a campionato in corso dopo l’avvicendamento tecnico dello scorso ottobre. Siamo solamente alla terza giornata, il cammino è davvero lungo. Arriverano sicuramente i momenti difficili, come i passaggi a vuoti.

C’è anche da dire che il Potenza, sul suo cammino ha dovuto affrontare già due corazzate di questo campionato. Se con la Ternana è arrivata una sconfitta beffa, con una prestazione da pollice allinsù, contro il Catania è stata sfornata un’ottima performance che dimostra che la squadra di Raffaele Ha davvero delle ottime qualità. Dall’altra parte, invece, un Picerno che poteva essere sicuramente a punteggio pieno. Se non era per il pareggio beffa contro la Cavese alla prima giornata, l’undici di Giacomarro poteva guardare tutti dall’alto insieme alla Ternana.

Le vittorie contro Rieti, e il blitz di Viterbo hanno dimostrato che questo Picerno può davvero dire la sua. Attenzione: meglio non farsi prendere da facili entusiasmi. Questo Girone C è lungo, e soprattutto difficile. Meglio non perdere i rispettivi obiettivi: il Potenza deve centrare i play off, mentre il Picerno ottenere la salvezza. Due traguardi da raggiungere il prima possibile.



POTENZA - L'infermeria tiene in apprensione Raffaele: uno sulla via del recupero, per altri due tempi più lunghi?
POTENZA - Si ferma un'altra pedina? Un altro attaccante tiene in apprensione Raffaele