Primo Piano

GRUMENTUM - Potenza: "Taranto squadra da battere. Il match? Faremo la nostra partita"

Redazione TuttoCalcioLucano.com
20.09.2019 17:30

L'attaccante Francesco Potenza, FOTO: MICHELE SALVATORE

"Dobbiamo temere il Taranto inteso come squadra e non un singolo. Conosco alcuni calciatori ionici e so che sono tutti validi. E' il complesso che va tenuto d'occhio: i rossoblù sono una squadra costruita per stare in alto". Sono le parole di Francesco Potenza, ex di turno di questa sfida, uscito anzitempo dal match contro il Cerignola e che ai colleghi di Blunote.it, analizza il momento dei cavalieri biancoazzurri in vista della sfida di domenica pomeriggio.

IL TARANTO: "Non c'è nulla da presentare visto che è una grande squadra, la formazione da battere. Per me, assieme al Bitonto, sono i più forti".

KO DI CERIGNOLA: "Veniamo da un ko in cui nel secondo tempo siamo riusciti a dire la nostra. Sapevamo che con il Cerignola era difficile come lo sarà con il Taranto".

EX DI TURNO: "La vivo in modo tranquillo anche perchè ho affrontato il Taranto anche lo scorso anno. Sono ex per cinque-sei squadre".

FATTORE CAMPO: "Chi viene a giocare in casa nostra trova difficoltà visto che il campo è piccolo. Chiudersi in un campo così è riduttivo. Faremo la nostra gara sapendo delle difficoltà che ci aspettano".

IL CAMPIONATO: "E' difficile. L'ho fatto anche l'anno scorso con la maglia del Gravina. Anche le squadre che non sono chiamate a vincere sono insidiose: non ci sono partite facili. Si deciderà alla fine".



PICERNO - Caidi: "Mi sono rimesso in gioco qui. La Casertana? Molto tosta: vogliamo il riscatto"
POTENZA - In tanti si candidano per una maglia: cosa cambierà Raffaele? Le ultime