Tutto Eccellenza

ECCELLENZA - La seconda giornata: arriva la prima sorpresa, una grande pareggia e in due scappano. In vetta ci sono due grandi sorprese

Redazione TuttoCalcioLucano.com
15.09.2019 23:44

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Arrivano le prime sorprese in questo campionato. E che sorprese. Perché arriva la prima grande che stecca. Si tratta della Vultur che non va oltre lo zero a zero contro il Policoro. Questo, possiamo dire che è il risultato più sorprendente della seconda giornata del torneo di Eccellenza.

La formazione biancoceleste riesce ad imbrigliare al meglio i bianconeri che così vedono Rotonda e Lavello andare già a più due. Perché i biancoverdi si sbarazzano del Moliterno con un perfetto quattro a uno. La squadra di Logarzo è in perfetta forma e lo sta dimostrando. I gialloverdi, invece, hanno la meglio del Pomarico. Al Gaetano Scirea di Matera termina due a zero. In vetta alla classifica, oggi ci sono anche le sorprese Brienza e Ferrandina. I primi, si sbarazzano del Latronico con un netto cinque a uno che rimedia il secondo ko pesante e sembra essere la prima cenerentola del torneo.

Il Ferrandina, invece, ha la meglio del Montescaglioso: vittoria per uno a zero e già a punteggio pieno. La seconda giornata, però, è stata quella del riscatto del Melfi. I gialloverdi superano per tre a uno l’Atletico Lauria. Primo acuto anche per Castelluccio e Ripacandida. I rossoblu si sbarazzano per cinque a due del real Senise, ancora fermo a zero punti. I biancoverdi, invece, con un quattro a uno hanno la meglio sul Real Tolve, anch’essa ferma a zero.

> Clicca qui per risultati e classifica dell’Eccellenza.



SERIE A - La terza giornata: Milan vittorioso ma a fatica. Sorpresa Bologna, bene la Roma. Ko la Lazio
PROMOZIONE - La seconda giornata: una squadra da sola in vetta. Ma dietro è già bagarre