Primo Piano

VERSO RIETI-POTENZA - A caccia del tris: per i rossoblu è l'occasione giusta. Raffaele ha le idee chiare

Redazione TuttoCalcioLucano.com
21.09.2019 19:45

La formazione del Potenza, FOTO: CALCIOPOTENZA.EU

Alla fine non dovrebbe farcela. Isgrò dovrebbe partire dalla panchina con Raffaele pronto a confermare il pacchetto offensivo che tanto bene ha fatto contro il Bisceglie sette giorni fa. L’esterno siciliano è recupero, ma al momento dovrebbe essere Arcidiacono a giocare dal primo minuto. Un po’ come Viteritti, confermato nel tridente, perché Ferri Marini non è al meglio.

Nonostante l’arrivo di Vuletich che al massimo andrà in panchina, al centro dell’attacco ci sarà ancora una volta Murano. Non varerà nemmeno il centrocampo: la coppia Ricci-Dettori è quella che ha dato le maggiori garanzie al tecnico siciliano e sarà ancora una volta riproposta. Conferme anche sugli esterni: a destra Coccia, a sinistra Panico. In difesa, nonostante il rientro dalla squalifica di Silvestri, sarà riproposto il pacchetto delle ultime due partite: Emerson-Giosa-Sales comporranno il muro davanti a Ioime.

In casa Rieti, invece, Mariani ha deciso di cambiar faccia alla sua squadra. Domani dovrebbe essere 4-4-2 con la coppia Marcheggiani-Beleck in avanti. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Zampa-Tirelli in mediana con Tiraferri a destra e Guibre a sinistra. In difesa poi, spazio per la coppia Gigli-Aquilanti al centro, con Esposito a destra e Zanchi a sinistra, con Lazzari in porta.

POTENZA - Raffaele: "Delle tre, domani è la più difficile. Il Rieti? Hanno una classifica bugiarda"
SERIE C - Girone C, l'anticipo: Bombagi lancia il Teramo che spreca tanto, e il Rende pareggia