Primo Piano

FRANCAVILLA - Nolè: "Promessa mantenuta con il presidente. Gli obiettivi? Prometto due cose ai tifosi"

Redazione TuttoCalcioLucano.com
20.09.2019 23:45

L'attaccante Raffaele Nolè, FOTO: FONTE WEB

"Le motivazioni sono tante. Il primo fattore che mi ha indotto a dire sì è il grande rapporto che ho sempre avuto con il presidente Cupparo. Mi ha sempre mostrato grande stima e fiducia. Ora, io, tutto questo devo riparglo in campo attraverso le prestazioni". Si presenta così Raffaele Nolè come nuovo giocatore del Francavilla, anche se ha già esordito domenica nel secondo tempo contro il Gelbison. In conferenza stampa, l’attaccante dei rossoblu ha detto la sua su questa nuova avventura che si appresta ad affrontare.

PROMESSA MANTENUTA: "Sono stato di parola con il presidente. A Cupparo ho sempre detto che qualora fossi sceso in Serie D, avrei dato subito la propriotà al Francavilla: ecco fatto, sono qui".

FATTORE LAZIC: "Il mister lo conosco molto bene. Anche per questo è stato molto semplice dire sì ai rossoblu. Inoltre, mi sono allenato per una paio di settimane con questa squadra e ho visto che ci sono tutte le condizioni per poter disputare un buon campionato".

OBIETTIVI PERSONALI: "Prima di tutto devo cercare di ambientarmi in questo campionato. Dunque, per prima cosa bisognerà vedere come sarà l’impatto. Sicuramente ogni categoria presente le sue difficoltà, e questo Girone H, soprattutto quest’anno è davvero insidioso. Devo subito mentalizzarmi e calarmi nella categoria. La voglia è davvero tanta e farò il massimo per ripagare la fiducia in campo".

GOL DA REALIZZARE: "Darò il massimo dal primo al novantesimo minuto, o ogni volta che sarò chiamato in causa. A volte gli attaccanti vengono premiati dalla fortuna, a volte questa fortuna manca. Per un attaccante, andare in gol è sicuramente importante ma credo che non deve mancare mai la voglia e la determinazione. Due cose che posso promettere ai tifosi che da parte mia non mancheranno mai".



FRANCAVILLA - Cupparo: "Ho una certezza su questa squadra. Il doppio colpo? Ecco il motivo principale"
PRIMA CATEGORIA - Campionati al via: Girone A e Girone B, da domani si scende in campo. Il programma