Primo Piano

POTENZA - Si ferma un'altra pedina? Un altro attaccante tiene in apprensione Raffaele

Redazione TuttoCalcioLucano.com
12.09.2019 11:15

L'attaccante Antonino Isgrò, FOTO: MICHELE SALVATORE-CALCIOPOTENZA.EU

E adesso sembra essere emergenza vera. Infatti, nelle ultime ore, anche il funambolico esterno d’attacco Antonino Isgrò si è fermato. Un semplice acciacco accusato nella partita contro il Catania lo ha tenuto ai box in questo inizio di campionato.

Visti già gli stop per França, Jukic e Gassama che rendono l’attacco a disposizione di Giuseppe Raffaele già ridotto ai minimi termini, adesso, si è in ansia anche per Isgrò. Ovviamente, le condizioni dell’ex Igea Virtus e Corigliano saranno valutate nelle prossime ore. Nulla di allarmante al momento, ma il fatto che l’attaccante non si sta allenando mette nelle condizioni il tecnico Giuseppe Raffaele di cominciare a pensare alle possibili soluzioni.

Isgrò, cercherà in tutti i modi di stringere i denti ed essere presente alla sfida contro il Bisceglie. Ovviamente, da questo punto di vista sarà fondamentale anche il papare dello staff medico. Prossime ore decisive per poter capire se Isgrò potrà far parte della truppa rossoblu che domenica pomeriggio andrà a Bisceglie con l’obiettivo di portare a casa la terza vittoria del campionato, la seconda consecutiva.



FOCUS - Potenza e Picerno, ottimo inizio: entrambe sono lassù, ma guai a perdere la bussola
ESCLUSIVA - Grumentum, De Luca: "Qui per riscatto. Tour de force? Difficile ma pronti"