Primo Piano

GRUMENTUM - Finamore: "Il pari sarebbe stato giusto. La prova? Qualche rammarico c'è"

Redazione TuttoCalcioLucano.com
16.09.2019 13:05

Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: FONTE WEB

"Qualche rimpianto c’è. Abbiamo giocato la partita con l’atteggiamento giusto, pur avendo di fronte una grandissima squadra. Con la nostra organizzazione abbiamo fatto di tutto per poter limitare i loro mpunti di forza. E devo dire che la partita stava andando nel verso giusto per noi". Sono le parole di Antonio Finamore, tecnic del Grumentum che nel post partita della sfida persa contro il Cerignola, in sala stampa ha fatto il punto della situazione.

GLI EPISODI: "Sul primo gol subito bisogna togliersi il cappello davanti alla giocata che hanno fatto i giocatori del Cerignola. Nel secondo tempo, abbiamo cambiato atteggiamento e preso il raddoppio in contropiede. I nostri avversari avevano grandissime qualità nei singoli e le hanno sfruttate tutte".

LA REAZIONE: "Non ci siamo affatto disuniti dopo il due a zero. Abbiamo continuato a giocare la nostra partita apportando delle correzioni che servivano in quel momento. abbiamo accorciato le distanze e creato qualche problema al Cerignola. Con un po’ più di fortuna potevamo anche raggiungere il due a due. E non credo che questo risultato avrebbe fatto gridare allo scandalo per quanto si è visto in campo".

GLI ASPETTI: "Torniamo a casa con il rammarico della sconfitta ma consapevoli di aver messo in campo tutte le forze per ottenere un risultato positivo anche se non ci siamo riusciti. Ho avuto la conferma che siamo una squadra che dirà la propria in questo campionato. Siamo un gruppo unito con tutti che danno il massimo per poter affrontare al meglio questo difficile campionato".

LE CONSAPEVOLEZZE: "Purtroppo i risultati condizionano le stagioni, per questo il rammarico per la sconfitta c’è tutto. Soprattutto quando tiri fuori queste prestazioni. Per questo, alla consapevolezza di aver fatto bene, rimane l’amaro in bocca per non aver portato a casa dei punti".



FRANCAVILLA - Cupparo: "Così non va. Ecco cosa non mi sta piacendo della squadra"
SERIE C - Girone C, Cavese in crisi sempre più nera? Nelle prossime ore possibile svolta