Primo Piano

GRUMENTUM - Finamore: "Cerignola tosto ma noi pronti. Ecco cosa mi aspetto dal match"

Redazione TuttoCalcioLucano.com
13.09.2019 22:00

Il tecnico Antonio Finamore, FOTO: MICHELE SALVATORE

"Saremo chiamati ad una prova importante domenica. Sappiamo che a Cerignola ci sarà un bel clima perché dopo tutte le vicissitudini che hanno passato vorranno fare subito bene visto che si tratta dell’esordio in campionato. Noi, però, per tutti questi motivi dobbiamo scendere in campo con l’obiettivo di dare il massimo". Sono le parole di Antonio Finamore che nella classica conferenza stampa del venerdì ha presentato tutti gli aspetti riguardante alla trasferta di Cerignola, test probante che attende il suo Grumentum domenica pomeriggio.

LA PARTITA: "Andremo al Monterisi per fare la nostra partita, consapevoli di quelle che sono le nostre qualità. Abbiamo diverse possibilità da sfruttare. Faremo la nostra partita con l’obiettivo di andare a Cerignola a giocarsi un risultato positivo. Durante la settimana l’abbiamo preparata bene con tutti gli accorgimenti del caso. Sappiamo la squadra che ci troveremo di fronte e servirà grande attenzione".

LA FIDUCIA: "Sono tranquillo perché ho a disposizione giocatori giovani e di esperienza. Si tratta del giusto mix che sta cominciando a trovare squadra e che lavora per poter diventare un gruppo unito. Questo sarà il nostro prossimo passo da compiere".

IL CERIGNOLA: "Mi aspetto una squadra completamente diversa da quella che ha giocato mercoledì pomeriggio in Coppa Italia, anche perché in campo c’erano ben sei under. I pugliesi stanno continuando ad allestire una squadra che possa disputare un torneo di vertice, anche se alcuni di questi giocatori che hanno firmato da poco tempo si allenavano in attesa del campionato da disputare".

CAOS ESTIVO: "Il Cerignola è una vittima. Quello che è accaduto va contro i valori dello sport perché la Serie C l’hanno conquistata sul campo e solamente per dei cavilli burocratici sono stati esclusi".

ASPETTI TATTICI: "Se mi affido ai valori del Cerignola visti in Coppa Italia non facciamo altro che commettere un errore. Sono sicuro che non sarà così perché quella di domenica sarà una partita diversa".

POTENZA: "Si tratta di un allenatore importante che l’anno scorso ha fatto molto bene in quel di Andria. Quest’anno poi, con tutte quelle che può disporre nel suo arco che domenica ci scaglierà sicuramente contro, ha una gran bella squadra".



ESCLUSIVA - Francavilla, Lazic: "Ora è il momento dei tre punti. Inizio torneo? Ecco i nostri errori"
ECCELENZA - Verso la seconda giornata: altro test per tutte le big, il Melfi cerca riscatto. Il programma completo